Corso Kayak 2012

FASE PRE-CORSO 

In una splendida giornata di marzo il gruppo corsisti 2012 inizia la fase pre-corso mettendo la canoa, per la prima volta, nelle fresce acque del lago di Caldonazzo… è l’inzio di un grande Amore e di una strepitosa stagione canoistica!! ma che fret

Riscaldiamo gli animi…

                               

Siamo alle Lofoten norvegesi?!? no…Caldonazzo lake

Un paio di “primi bagni” ci sono stati…ma non diciamo chi!

   

 …E SIAMO SOLO ALL’NIZIO!!

CORSO CON GLI ISTRUTTORI

 Il corso con i Maestri di canoa prevede lezioni di pratica abbinate a lezioni teoriche durante le quali si apprendono i movimenti basilari della tecnica di pagaiata ed i fondamentali del kayak. Le prime lezioni si tengono in acqua piatta nel nostro “campetto” per finire ad affrontare, gradualmente, le prime onde a Valstagna, sul fiume Brenta.

primissime lezioni

 

bellissima escursione sul rio Novella, Val di Non

 


E DOPO IL CORSO…

Ok bello il lago, bella l’acqua piatta ma….che dite di iniziare a fare un po’ sul serio??

AVISIO

“Winnie” in testa

A corso finito, ha inizio una nuova fase (anche quella di innumerevoli bagni) e il gruppo di corsisti, accompagnato e sempre supportato dai veterani del Club, si cimenta alla scoperta di bellissimi fiumi…l’Avisio è uno di questi!!

 
 

Difficile?? Dipende dai punti di vista…corpo bene avanti, pagaia in acqua e aggressiva!

 
 

Questa è una briglia impegnativa e come si può ben notare lui NON è un corsista!

 
           

In equilibrio sull’acqua

SOCA (agosto)

Settimana di ferragosto “kayak-full-immersion” nelle trasparenti acque della Soca!!

Favolose discese e bel gruppone di kayakers, simpatizzanti, mogli e figli al seguito, tanti amici e splendide serate trascorse in campeggio davanti al falo’ e col naso all’insu’ a guardare le stelle cadenti…e a bere fresh beersss

Acqua così pulita e trasparente….

 ISAR E AMMER (luglio)

 Week end “godurioso” nella zona di Mittenwald, la location è un verde paradiso chiamato Isarhorn. Si campeggia vicino al fiume, tanto per non dimenticarne il dolce richiamo, e ci godiamo questa due giorni di fiumi turchesi. Ottima compagnia, come sempre 🙂

PS ma  chi ha le foto delle discese?

Il mitico tiramisu di uno dei nostri chef preferiti.

Ovviamente il week end non poteva che essere, come sempre, calorico e accompagnato da numerose biraze orende…ma chi è che russava in quel modo da tener sveglio tutto il campeggio nonostante dormisse in camper?!?! forse  Gandalf?

 Ancora Avisio…ci piace così tanto!

Quattro papere a caso…

Ma siamo stati tanto anche in Valstagna eh!…solo che non abbiamo le foto…  🙁

 Nel frattempo l’appuntamento fisso è tutti i giovedì al nostro “campetto di allenamento”. Il tratto è breve ma è un ottima occasione per tenersi in esercizio nella pratica dei fondamentali e per imparare da quelli bravi…nella pratica sono compresi ovviamente anche i bagni altrimenti che cavolo di allenamento è?!? 

La serata si conclude sempre e soltanto in questo modo: PIZZA&BIRRA!!

 

Confluenza Soca e Koritnica

SOCA

Siamo in ottobre, la stagione sta volgendo al termine e alcuni di noi torna in Slovenia a salutare la Soca (ad agosto ci siamo dimenticati di farlo, quindi ci tocca ritornare…). Uno spettacolo! Il primo giorno Soca e il secondo Koritnica che ci godiamo fino all’ultimo respiro (nel vero senso della parola!) in un ambiente talmente suggestivo da togliere il fiato.

Sasso che abbiamo evitato yuppi ye!

Koritnica ultimo pezzo. Niente bagni, un vagone di pura adrenalina e un tir di felicità per tutti. Grazie a chi ci ha portato!

 
 
 

paesaggio “bucolico”

       

Koritnica. Per ovvi motivi di sicurezza la nostra discesa in questo pezzo non è stata documentata perchè l’addetto ai lavori, in quel momento, era impegnato nel tracciarci la linea migliore…e NOI siamo proprio scesi da lì. Grazie a tutti per la compagnia!!

 
 

HAPPY RIVER

 
 
 
 
 
 
 

ciao!

Barbara

 
 
 

TO BE CONTINUED IN 2013….ciao!! 

SMILE! AND KEEP ON PADDLING

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.